Biopsia Prostatica Ecoguidata

Biopsia sotto guida ecografica

Prof. Gaetano Tati biopsia prostatica ecoguidata

La biopsia prostatica è un esame diagnostico, si esegue ambulatorialmente in anestesia locale. Consiste nel prelevare piccoli frammenti di ghiandola prostatica attraverso un ago, guidato dalla sonda ecografica tansrettale per sottoporlo a esame istologico e studiarne natura e caratteristiche. La biopsia della prostata è l’esame risolutivo sia per confermare una diagnosi di tumore sia per stabilirne la gravità. Si prescrive per sospetto tumore della prostata, per elevato valore del PSA o la presenza di noduli rilevati all’esplorazione rettale.

È consigliabile astenersi dall’attività sessuale per 2/3 giorni successivi all’esame, per il resto si riprende da subito la vita normale.

QUANDO SI PRESCRIVE

  • Per sospetto tumore della prostata
  • Per elevato valore del PSA
  • Per la presenza di noduli rilevati all’esplorazione rettale

DURATA

Durata media 30/40 minuti

CONTROINDICAZIONI

Esame privo di effetti collaterali. Nel corso dell’esame non si utilizzano radiazioni.

NORME DI PREPARAZIONE

  • La mattina dell’esame, un’ora dopo la colazione, fare un clistere SORBICLIS (reperibile in farmacia)
  • Pranzo abituale: un primo ed un secondo.
  • Urinare 2 ore prima dell’esame.
  • E’ importante seguire correttamente le norme di preparazione indicate in fase di prenotazione
 
Nel caso in cui si faccia uso di cardioaspirina o anticoagulanti contattare il medico.
Prof. Gaetano Tati esperto in Chirurgia urologica a cielo aperto, Laser verde e ad Holmio, Chirurgia endoscopica, Laparoscopica e Robotica da Vinci per il trattamento delle patologie urologiche sia maschili che femminili. Svolge attività chirurgica in convenzione assicurativa diretta nelle migliori Case di Cura a Roma. In 35 anni di attività chirurgica ha eseguito oltre 16.000 interventi di Chirurgia Urologica di cui la maggior parte di alta complessità.