CHIRURGIA ROBOTICA UROLOGICA DA VINCI

Chirurgia Robotica

Per chirurgia robotica da Vinci® si intende una evoluzione tecnologica della video-laparoscopia in chirurgia mininvasiva, in cui il chirurgo non opera con le proprie mani ma manovrando un robot a distanza, seduto a una console computerizzata posta all’interno della sala operatoria. Il sistema computerizzato trasmette istantaneamente il movimento delle mani alle braccia robotiche alle quali vengono fissati i vari strumenti chirurgici quali pinze, forbici e dissettori.

Il sistema robotico da Vinci®, al pari della video laparoscopia consente di effettuare la maggior parte degli interventi urologici, come il tumore della prostata, il tumore del rene, le stenosi del giunto pielo-ureterale, il cistocele ed il rettocele, i linfoceli, alcuni tipi di calcolosi, le cisti renali. Le precisa braccia meccaniche, guidate sempre da chirurghi esperti, rimuovono con relativa velocità e semplicità i tumori della prostata, del rene e nel tratto urinario. Le indicazioni sono la prostatectomia radicale (la rimozione della prostata per la presenza di un tumore) la nefrectomia radicale o parziale (rimozione di un tumore renale), la cistectomia radicale (cioè la rimozione della vescica) e la pieloplastica, ossia la correzione di un difetto a carico della pelvi renale.

I risultati sono sovrapponibili alla chirurgia laparoscopica unica differenza per ora sono gli alti costi della robotica.

Prof. Gaetano Tati esperto in Chirurgia urologica a cielo aperto, Laser verde e ad Holmio, Chirurgia endoscopica, Laparoscopica e Robotica da Vinci per il trattamento delle patologie urologiche sia maschili che femminili. Svolge attività chirurgica in convenzione assicurativa diretta nelle migliori Case di Cura a Roma. In 35 anni di attività chirurgica ha eseguito oltre 16.000 interventi di Chirurgia Urologica di cui la maggior parte di alta complessità.