Prevenzione e Diagnosi Precoce

Prevenzione e diagnosi precoce sono un’arma formidabile per ridurre al minimo i rischi di problemi seri alla prostata. Il tumore della prostata è attualmente più diffuso tra gli uomini. Superati i 50 anni è fortemente raccomandata, anche in assenza di sintomi, la visita urologica una volta l’anno per prevenire non solo il carcinoma alla prostata ma anche l’ipertrofia prostatica benigna.

Dott. Gaetano Tati - Specialista in Urologia

Come fare per prevenire al meglio?

Il Check Up prostatico è la soluzione veloce e coordinata per gettare le basi di una prevenzione responsabile e completa.

Quali sono i passi da compiere?

Visita urologica, ecografia prostatica e uroflussimetria. L’Ecografia è alla base della diagnostica medica, è la tecnologia di imaging di ultima generazione, non invasiva, sicura e precisa. L’Ecografia Urologica è utile ed indispensabile alla diagnosi precoce del tumore alla prostata.

Individuare e riconoscere per tempo i sintomi da non trascurare per prevenire e curare: questo è il cammino per la prevenzione e il consiglio che fortemente raccomando.

Articolo a cura del Prof. Gaetano Tati

Prof. Gaetano Tati specialista in Urologia e Andrologia. Esperto in Chirurgia urologica e andrologica a cielo aperto, Laser verde e ad Holmio, Chirurgia endoscopica, Laparoscopica e Robotica da Vinci per il trattamento delle patologie urologiche sia maschili che femminili. Svolge attività chirurgica in convenzione assicurativa diretta nelle migliori Case di Cura a Roma. In 35 anni di attività chirurgica ha eseguito oltre 16.000 interventi di Chirurgia Urologica e Andrologica di cui la maggior parte di alta complessità.

ELETTROPORAZIONE EPOREX PER INDURATIO PENIS PLASTICA

L'ipertrofia prostatica serve? Il botox è il nuovo alleato

La biopsia prostatica è un esame diagnostico, si esegue ambulatorialmente in anestesia locale. Consiste nel prelevare piccoli frammenti di ghiandola prostatica attraverso un ago, guidato dalla sonda e

Prof_Gaetano_Tati_Diagnostica

Vedi anche

CONVENZIONI SANITARIE